Nati il 19 Dicembre

Nascere il 19 Dicembre: profondità e audacia

Il numero 19, visto attraverso l’ottica della numerologia esoterica, può essere considerato un numero complementare al 18. Quest’ultimo infatti è considerato legato a doppio filo alla Luna, ed il 19 è invece connesso al Sole.

Da notare anche la composizione in cifre: da una parte troviamo l’1, il numero dell’individualismo e dell’indipendenza, dall’altra il 9 che è la cifra della condivisione e della comunione con tutti gli esseri viventi.

Il 19 è dunque una sorta di simbolo numerico del superamento dell’ego, dell’apertura al mondo e ai mondi, di un’armonia più ampia.

Tutto questo è valido qualora si abbia un approccio in funzione con il 19, poiché se invece si entra in conflitto con questo numero ne risulterà una personalità aggressiva, piena di egoismo, guidata dalle proprie paure più istintuali.

Coloro che hanno il 19 nella loro data di nascita dovrebbero sbloccarsi: tenere a bada l’1 e dare spazio al 9. L’apertura agli altri è un passaggio fondamentale per questo tipo di persone, non vi sono strade alternative per raggiungere la pienezza evolutiva.

Il 19 spinge anche verso una caratteristica fondamentale da sviluppare: l’umiltà. Chi è umile solitamente condivide e non si ritira in una torre d’avorio, ma si trova nella situazione di dover chiedere aiuto, impara a non chiedere troppo alla vita e accetta tutto ciò che riesce ad ottenere senza nutrire delle malsane ambizioni.

Nelle tradizioni più antiche il numero 19 viene spesso considerato una rappresentazione della luce divina che dona rivelazioni, intuizioni e chiarezza di visione. Questo ci riconduce al suo principale riferimento: il sole, che brilla di luce propria rimarcando così continuamente la sua indipendenza, ma che si dona completamente offrendo luce e calore agli altri.

Nella ristretta élite degli Arcani Maggiori è proprio la carta del Sole ad occupare la diciannovesima posizione.

Nella carta viene rappresentato il Sole al massimo del suo splendore, accompagnato da due personaggi che rimandano un poco alla carta de Il Diavolo: stiamo parlando infatti di una figura a sinistra dotata di coda e quella a destra che presenta tre fori nel costato.

Queste particolari caratteristiche rimandano direttamente alla carta numero 15, quella de Il Diavolo appunto. Questa connessione, grafica potremmo dire, rimarca ancora una volta il fatto che il mazzo dei Tarocchi si esplicita in una serie di tappe, di passi, connessi tra di loro.

Le due figure umane sotto al sole rappresentano la parte inconscia, quella con la coda, e la parte inconscia, quella con i fori nel costato. La figura con la coda sembra cieca e viene aiutata e guidata dall’altra nei movimenti.

All’interno di una stesa questa carta va interpretata alla luce di alcune parole chiave e concetti di riferimento: condivisione, successo, calore, saggezza, costruzione, amore, semplicità, coscienza, aiuto reciproco.

Nel caso in cui la carta de Il Sole esca nella stessa di Tarocchi in senso invertito, le parole chiave e i concetti da tenere presenti per l’interpretazione saranno ben diverse: egoismo, apatia, rivalità, sfortuna.

Dal punto di vista planetario, le persone nate il 19 Dicembre sono governate (nemmeno a dirlo), dal Sole. Questo astro offre ai propri governati calore, positività e fiducia.

Nel caso specifico l’influsso solare si sposa con quello di Giove, pianeta che governa il segno del Sagittario, e da Saturno, che governa il segno del Capricorno, visto che siamo in un momento di transizione tra i due segni.

La personalità che risulta da questo triplice influsso è costituita da alternanze piuttosto forti tra momenti di depressione e momenti di esaltazione.

 

I nati in questo giorno

I nati il 19 di Dicembre sono particolarmente dotati di una certa influenza sugli altri: sono infatti abili a suscitare nelle persone reazioni grazie alla loro perseveranza e audacia.

Queste persone non sanno fingere di essere qualcun altro: non possono fare a meno di essere sé stessi in ogni situazione, con tutti i pro e i contro del caso.

Non sono persone da vita serena e tranquilla, la loro vita è costellata di lotte e riescono molto spesso a superare gli ostacoli con una certa facilità. La loro grande energia e la già menzionata audacia, li rendono capaci di grandi imprese: spesso vengono dati per battuti, ma poi a sorpresa riescono a vincere.

Conoscono la sconfitta e il suo sapore amaro, tuttavia anche i colpi più duri non riescono mai a domarli: rimarranno sempre indomiti. Questo atteggiamento rende particolarmente intense le loro vittorie che vengono dunque conquistate attraverso il sacrificio e la dedizione totale.

La loro sfida più importante, la grande guerra che dovranno combattere è quella interiore: cercando di non lasciare spazio a quelle componenti depotenzianti e sviluppando invece quelle che li fanno evolvere.

I nati in questo giorno si presentano come persone estremamente profonde, intense, passionali, a volte esasperanti, e non è raro che queste persone diventino una fonte di ispirazione per altri, un modello da ammirare e da emulare.

 

La Salute

I nati il 19 Dicembre sono dotati di una grande energia emotiva che, dal punto di vista della salute, può trasformarsi in una trappola: infatti l’eccesso di queste energie può portare sovente allo sviluppo di problematiche psicologiche.

Sarebbe dunque importante per mantenersi sani evitare l’uso di alcolici e droghe per cercare qualche sollievo e puntare maggiormente sull’affrontare la propria emotività attraverso un percorso psicologico guidato da un professionista o affidandosi a discipline di meditazione che permettano di aprire la propria coscienza.

Le persone nate in questo giorno hanno bisogno di auto stimolarsi anche attraverso un’alimentazione ricca, particolare, magari esotica, che in qualche modo, oltre a nutrirli, li interessi, li coinvolga.

Davvero importante si rivela l’attività fisica che oltre ad aiutarli nel mantenimento della forma fungerà anche da stabilizzatore per l’umore.

 

Il Santo del giorno

Il diciannovesimo giorno dell’ultimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Sant’Anastasio I, Papa del IV secolo, che riuscì a lasciare una traccia molto importante nella storia della Chiesa nonostante il suo pontificato sia durato soltanto due anni.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 19 Dicembre dovrebbero puntare di più sulla serenità, evitando soprattutto di scaricare le proprie tensioni e paure sugli altri.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?