Numerologia Esoterica aiuta trovare lavoro

La Numerologia Esoterica può essere utile per trovare lavoro?

Questo sul lavoro è uno degli argomenti più trattati nella Numerologia Esoterica quasi al pari delle relazioni amorose.

Non c’è giorno che non legga un messaggio con richieste su questo argomento.

Domande del tipo: troverò lavoro? Quando troverò lavoro? Cosa vedi nel futuro riguardo il lavoro?

Domande a cui non posso dare risposta. Non sono fatalista, credo invece che se non agiamo noi nulla accadrà.

Altre domande sono quelle a cui invece posso rispondere: che lavoro potrei fare? Quali sono i miei talenti riguardo il lavoro?

Oppure: non sono felice del lavoro che faccio e non so il perché. Cosa dicono i numeri? Su queste ultime domande posso intervenire e dire come la penso dal punto di vista numerologico.

Sembra facile dare una risposta: guardi il numero nella posizione Lavoro e il gioco è fatto. Ma non è così.

Il numero nella posizione Lavoro ti dice quali sono i tuoi talenti ma non ti dice, o meglio, non garantisce che tu abbia successo nel lavoro se fai ciò che riguarda il talento.

Per essere bravo in un lavoro non basta avere un talento. Serve impegno, costanza e dedizione.

Servono Principi e Valori coerenti con chi si vuole essere, un carattere etico, delle regole giuste, l’avere una visione più ambia. Serve avere una meta, degli obiettivi specifici. Serve avere voglia e spirito di sacrificio, passione, desideri, sogni.

Ci sono due modi di vivere la vita.

Il primo modo è quello di reagire ad essa. Quando non abbiamo obiettivi, sogni e desideri, affrontiamo la vita con passività, lasciando che le cose accadono, sperando che tra quelle cose possa arrivare qualcosa di buono. Alcuni sperano che non vada peggio del giorno precedente.

Ci accontentiamo di quello che “passa il convento”. Ci svegliamo la mattina senza sapere cosa fare oggi. Poco entusiasmo (perché dovrei averne?), facciamo ciò che sappiamo fare, nulla di più.

C’è chi esce in cerca di qualcosa, chi si mette a sistemare casa, chi va al bar con la speranza che qualcosa di buono accada. Legge il giornale come in cerca di conferme che la vita fa schifo.

Da le colpe della sua situazione al governo, alla società, al mondo che sta correndo troppo velocemente.

Non va certo meglio per chi ha un lavoro. È il lavoro a scandirgli il tempo, a dargli regole, tempi, modi. Tutto ruota attorno al lavoro. Non può fare quello che vuole perché il lavoro non glielo permette. Può fare quell’altro perché il lavoro, sì, glielo permette. Non può vedere oltre, non può fare altro. Per loro il tempo non passa mai e non vedono l’ora che arrivi il sabato.

Fanno poche esperienze e questo li porta ad avere poche opportunità.

 

Il secondo modo è di vivere agendo sapendo di poter fare. Di avere mille opportunità. A questi il tempo non basta.

Sono animati da passione, voglia di vivere e di fare cose importanti, emozionanti, interessanti.

Hanno mille sogni e desideri, e credono di poterli realizzare. E li realizzano. Sono talmente immersi in ciò che fanno che vedono l’andare a dormire quasi come una perdita di tempo, e non vedono l’ora di svegliarsi per ricominciare.

Certo, questa enorme energia che possiedono li stanca, perciò possono alternare momenti di riposo a periodi di intensa attività.

Alcuni hanno talmente tante idee da avere l’imbarazzo della scelta. Potrebbero regalarne qualcuna ad  altri ma non sempre trovano chi è veramente motivato a portare avanti quell’idea.

Hanno una visione ampia della vita. Solitamente hanno una missione nella vita, sono orientati al successo, all’autorealizzazione.

Programmano, pianificano, si pongono obiettivi concreti che puntualmente realizzano. Anche quando falliscono non demordono: rivedono qualcosa, aggiustano un po’ qui e un po’ li e ripartono da zero.

Sono proattivi. Sanno di essere dei creatori. Fanno tante esperienze e questo li permette di avere molte opportunità.

Tornando alla questione se la Numerologia Esoterica può aiutarti a trovare lavoro, la mia risposta è si. E ti spiego anche come.

Ho sempre detto e lo ripeto, che l’essere umano non è consapevole di come fa a fare ciò che fa. Questo per me è un punto fermo.
È importante sapere questo. Sapere che non sai come fai a fare ciò che fai ti mette nella condizione di dover sapere come funzioni se vuoi avere successo nella vita.

E per successo, chi mi conosce sa bene che non intendo diventare milionario o essere una star o cose simili. Intendo essere felice, punto.

Se la vita va come vuoi che vada sei felice. Se ti metti troppi obiettivi difficili da raggiungere diventa difficile anche vivere. Vivi una vita di infelicità e sofferenze.

Se ti poni obiettivi semplici e importanti allo stesso tempo, allora la vita sarà semplice e ricca di soddisfazioni.

E con questo non intendo che ti devi accontentare. Accontentarsi vuol dire che non devi mirare a ciò che più ti piace e ti appassiona; vuol dire il non avere certe cose, certe soddisfazioni, certi piaceri. No. Non intendo questo.

Prendendo la tua Mappa dei Talenti e dei Bisogni, puoi vedere quali sono le tue caratteristiche più importanti. Parlano gli Arcani.

 

Mappa dei Talenti di Maria De Filippi

 

Non basta guardare il numero nella posizione Lavoro. Ci deve essere una sinergia tra i numeri. Deve esserci armonia.

Il Giorno di Nascita ti dice quello che desideri fare, che ami fare, ogni giorno. La Personalità Profonda ti dice chi sei. Il Lavoro dice quali sono i tuoi talenti. Il Sociale come ti comporti nella società. Il numero dell’Equilibrio ti dice cosa fai per mantenere l’equilibrio nella tua vita. Il numero del Conflitto ti fa sapere cosa detesti, cosa non sopporti. E tutti insieme lavorano all’unisono.

La domanda da fare non è “qual è il tuo talento o i tuoi talenti nel lavoro”. La domanda che ti devi porre è “sono sicuro di conoscermi bene?”

Naturalmente una sola domanda non basta. Altre domande che ti devi porre sono: Sono sicuro di sapere cosa mi piace fare? Cosa mi da gioia? Cosa mi da soddisfazione?

Ora ti faccio io una domanda… sai il motivo per cui sei nato? Sai qual è la tua missione sulla terra? Sai veramente chi sei?

Non voglio appesantirti troppo con queste domande. Ma prima di chiedermi che lavoro devi fare, fatti qualche domanda di quelle che vedi sopra. Può darsi che la risposta la trovi da solo.

E se non riesci a cavare un ragno dal buco, scrivimi.

 

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?