Nati il 14 Luglio

Nascere il 14 Luglio: charme e seduzione

Il numero 14 risulta essere particolarmente chiaro nella sua interpretazione attraverso la numerologia esoterica, esso infatti denuncia una necessità particolare: imparare a gestire le proprie energie ed i propri istinti.

Il 14 dovrebbe essere visto come una sorta di invito alla moderazione, alla gestione. Chi ha questo numero nella propria data di nascita deve mettersi nell’ottica di raggiungere quanto prima un equilibro stabile, in modo da gestire le proprie energie nervose e, soprattutto, controllare la loro intensità.

Le persone che hanno il 14 infatti sono dotate di un’intensità ben al di sopra del normale, che di per sé non sarebbe un male, ma purtroppo per loro questi individui sono naturalmente attratti dal polo negativo: intensità e negatività, sommate assieme, non danno mai risultati auspicabili.

Le persone con il 14 sono facilmente distinguibili perché si presentano solitamente con voci molto calde, con toni pacifici, modi calmi e sereni, atteggiamenti concilianti… irradiano attorno a sé un alone di dolcezza che si potrebbe definire “materna”. Equilibrio, tenerezza e moderazione sono solitamente le loro caratteristiche principali, se si soprassiede su periodiche esplosioni di nervosismo davvero terribili.

Ma tendenzialmente chi ha il 14 è stabile e calmo, quando sono in funzione con il loro numero. Per queste persone è importante stabilire un canale di comunicazione che vada oltre la comunicazione verbale canonica: vogliono arrivare ad una connessione più profonda, ne sentono l’esigenza.

Una volta trovato questa sorta di allineamento intimo con l’altra persona ne diventano immediatamente dipendenti. Il tema della dipendenza è piuttosto centrale per chi ha il 14 nella data di nascita: essi possono diventare dipendenti da ambienti, persone, problemi, idee, gruppi, situazioni…

In qualche modo hanno bisogno di qualcosa di forte, di intenso, e quando lo trovano non possono più farne a meno. Coloro che si accorgono di questo meccanismo provano a resistervi, ma la cura diventa peggiore della malattia: infatti essi cominciano a rinchiudersi in un mondo tutto loro, evitando di entrare in comunicazione con gli altri, proteggendosi così dalla loro stessa intensità.

Questo tipo di atteggiamento li porta a trasformarsi in individui troppo logici, mentali, freddi, distaccati. Invece di imparare a governare il proprio intuito, finiscono per affidarsi totalmente alla sfera mentale e il risultato non è affatto buono visto che la loro arma più potente è proprio l’istinto.

Nel mazzo dei Tarocchi, nella ristretta élite degli Arcani Maggiori, la carta numero 14 è “La Temperanza”. Nella raffigurazione canonica si trova una figura femminile, dotata di ali, intenta a travasare un liquido da un’anfora all’altra.

I due contenitori alludono in maniera piuttosto chiara alle due polarità: maschile e femminile. Il liquido che passa da un polo all’altro è la rappresentazione simbolica dell’energia che fluisce tranquillamente tra i due mondi: in questo gesto si richiama alla comunicazione tra le due sfere, le due polarità appunto, e si invita implicitamente ad aprirsi al sacro, a sviluppare il proprio lato spirituale e ad ambire ad un’evoluzione importante.

L’Arcano de La Temperanza esige equilibrio, vuole l’armonia, richiama in maniera del tutto naturale ad una conciliazione tra opposti: maschile e femminile, conscio e inconscio, materia e spirito.

Quando la carta de La Temperanza esce in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno tenere a mente alcune parole e concetti che permettono un’interpretazione dell’Arcano più profonda: prudenza, armonia, cura, benevolenza, guarigione, vita sana, protezione.

Nel caso in cui invece questa stessa carta dovesse presentarsi nella stesa, ma in senso rovesciato, le parole e i concetti da prendere a riferimento per l’interpretazione dovrebbero essere molto diverse: avarizia, dipendenza, mancanza di equilibrio.

Le persone nate il 14 di Luglio, dal punto di vista planetario, sono governate da Mercurio, pianeta che le tradizioni astrologiche associano alla velocità di pensiero, alla rapidità, al cambiamento e alle capacità intellettive.

Se gli effetti mercuriali spingono verso una certa impulsività l’influsso contemporaneo della Luna, astro che governa il segno zodiacale del Cancro, non migliora sicuramente il quadro caratteriale di questi individui apportando la sua tipica emotività particolarmente accesa.

Il connubio tra Mercurio e la Luna però offre ai nati in questo giorno dei poteri di guarigione assolutamente fuori dal comune.

I nati in questo giorno

I nati il 14 di Luglio sanno fare una cosa meglio di tutti gli altri: convincere. Danno di sé un’immagine piuttosto affidabile, sanno esporre gli argomenti e sono dotati di uno “charme” assolutamente straordinario.

Solitamente ispirano fiducia a prima vista, ma a volte preferiscono un approccio di basso profilo, che si prende anche un po’ in giro prima di sfoderare il loro vero potere seduttivo. Il potere straordinario di queste persone risiede nel fatto che anche chi si accorge del tentativo di seduzione che essi fanno, non sanno resistere al loro fluido e li lasciano fare.

Questa arrendevolezza delle loro “vittime” è probabilmente dovuta alla percezione inconscia del fatto che essi non vogliono dominarle o sottometterle, ma illuminarle, portarle verso una certa evoluzione. Una seduzione a fin di bene, dunque.

I nati in questo giorno dovrebbero rispettare questa naturale inclinazione del loro potere verso il polo positivo, altrimenti ne pagheranno le conseguenze.

La Salute

I nati il 14 di Luglio hanno un rapporto piuttosto strano con la salute e soprattutto con la malattia: essi infatti sono dotati di particolari poteri di guarigione che possono adoperare sugli altri, ma anche su sé stessi.

D’altro canto però hanno anche una tendenza a lasciare che la malattia li colpisca in modo da rinnovarsi: si consegnano volontariamente allo stato negativo per rigenerarsi.

A tavola dovrebbero puntare sull’armonia e sulla qualità dei prodotti, ma sarebbe opportuno che in qualche modo essi si mantenessero sempre aperti a nuove possibilità, evitando le routine più stantie.

Non hanno bisogno di molto sport, ma un po’ di esercizio fisico può sicuramente aiutarli.

Il Santo del giorno

Il quattordicesimo giorno, del settimo mese dell’anno, è dedicato nel calendario cristiano a San Camillo de Lellis, sacerdote vissuto tra sedicesimo e diciassettesimo secolo. Affiancato a San Filippo Neri egli si distinse nell’amore e nella carità per gli infermi negli ospedali.

Consiglio del giorno

I nati il 14 di Luglio dovrebbero utilizzare il loro potere di seduzione per servire Dio.

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?