Nati il 8 Aprile

Nascere il 8 Aprile: empatia e altruismo

Il numero 8 è connesso con l’equilibrio universale, con il Karma e con l’eternità: tutte le tradizioni culturali convergono su questo punto. Infatti esso già dalla sua espressione grafica annuncia la sua funzione in maniera molto chiara.

I due cerchi sovrapposti alludono ai due mondi: in alto la sfera spirituale, in basso quella materiale. Cielo e Terra, intuizione e sentimento, ragione e istinto… L’8, secondo la numerologia esoterica, è fortemente legato all’energia dell’Assoluto.

Infatti le persone che hanno questo numero nella loro data di nascita evidenziano in maniera netta un senso della giustizia particolarmente pronunciato: molto spesso la giustizia per queste persone più che un forte desiderio diventa una vera e propria ossessione.

Il senso di giustizia è senza dubbio una qualità importante, ma portata a livelli di ossessione porta allo sviluppo di eccessiva rigidità, di moralismo, di inflessibilità e all’assunzione di atteggiamenti castranti.

Questa deriva porta molto spesso le persone con l’8 ad essere affette da blocchi psicologici anche di grave entità.

Questi individui dovrebbero lavorare molto su sé stessi e convincersi che la perfezione non è data in questo piano della coscienza: è senza dubbio un fantastico punto di riferimento, una meta a cui ambire, ma non certo una condizione raggiungibile.

Le persone con l’8 nella data di nascita giudicano molto duramente sé stessi e gli altri e, ironicamente, non sopportano di essere giudicati a loro volta.

È bene precisare che il senso del dovere, l’integrità, l’onestà, il senso del dovere, la rettitudine morale, l’etica e la disciplina sono tutte qualità ammirevoli, ma devono essere accompagnate da un certo realismo e da grande elasticità mentale altrimenti possono rivelarsi deleterie.

Nessun essere umano può sentirsi al di sopra degli altri perché la visione umana sarà sempre limitata, soggettiva.

La vera giustizia è quella Divina che si basa su concetti eterni e ha un orizzonte infinito: la giustizia umana non può esserle paragonata. Per non irrigidirsi troppo e diventare scioccamente giudicanti, le persone con l’8 nella loro data di nascita dovrebbero imparare a trasgredire.

Questo atteggiamento di ribellione, soprattutto a sé stessi, alle proprie routine, agli schemi mentali pre-impostati, questa disobbedienza alle proprie convinzioni farà molto bene al soggetto interessato. Lo manterrà umano.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 8 è quella de La Giustizia.

Da precisare che in alcuni mazzi (soprattutto quelli di origine anglosassone, come ad esempio il Rider-Waite), questa carta venga invertita nell’ordine con l’Arcano de La Forza.

La carta de La Giustizia viene solitamente raffigurata con una figura femminile che rappresenta simbolicamente i concetti di compensazione ed equilibrio.

Allude dunque ad una giustizia che si basa su principi universali, più elevati rispetto alla vita umana, a tempi cosmici, a distanze inimmaginabili attraverso le quali si manifestano compensazioni che gli uomini non possono vedere: nell’universo ad ogni disgrazia corrisponde un evento magnifico.

La Giustizia qui rappresentata tiene in mano una spada, chiaro simbolo della giustizia, e una bilancia che richiama invece al concetto di equilibrio.

Nel caso in cui la carta de La Giustizia entri a far parte di una stesa di Tarocchi è opportuno prendere in considerazione un elenco di parole e concetti che possono aiutare a leggere l’Arcano in maniera più profonda: fondamenta, compiutezza, perfezione, integrità, principi morali, sovrana, donna, maternità.

Qualora questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso rovesciato, l’elenco di parole e concetti da prendere come riferimento sarà ben diverso: dogmatismo, dispotismo, abuso di potere, perfezionismo, fanatismo, complicazioni legali.

Le persone nate l’8 di Aprile, dal punto di vista planetario, vengono governate da Saturno, il pianeta che l’astrologia associa alla percezione dei limiti, al senso di responsabilità, ad un atteggiamento fatalista e cauto.

Questo influsso porta i nati in questo giorno a costruire la loro vita con molta attenzione, passo dopo passo, con estrema cautela.

Il contemporaneo influsso di Marte, pianeta che governa il segno dell’Ariete, va in direzione totalmente opposta e questo “doppio influsso” può portare a conflitti psicologici importanti, vere e proprie battaglie interiori che il soggetto dovrà condurre ogni volta.

I nati l’8 Aprile

I nati l’8 di Aprile hanno una qualità straordinaria: l’empatia. Riescono a capire nel profondo le altre persone, si sentono partecipi delle loro gioie e dei loro dolori.

Si potrebbe dire che i nati in questo giorno sono fortemente umani. Il benessere altrui è estremamente importante per loro, molto spesso è più importante anche del loro stesso benessere.

A volte questi individui cominciano però ad isolare un gruppo di persone, a cui loro si sentono di appartenere, e che considerano superiore agli altri. In questo modo finiscono per appoggiare una causa e nel farlo sono molto generosi e determinati.

Nonostante siano persone estremamente altruiste e rivolte verso l’altro, spesso manifestano una riservatezza che li fa sembrare un po’ strani, particolari, che vivono nel loro mondo.

La loro tipica calma e il sangue freddo di cui sono dotati, li fa risultare dei punti di riferimento nei momenti di crisi.

La Salute

I nati l’8 Aprile sono fortemente orientati verso gli altri e possono disperdere tutte le loro energie nelle cause in cui sono coinvolti dimenticandosi completamente di sé e della propria salute.

Ovviamente questo atteggiamento è assolutamente pericoloso. Sarebbe opportuno quindi predisporre dei check-up medici periodici e dedicare parte del proprio tempo a prendersi cura del proprio benessere con semplici attenzioni.

A tavola preferiscono la compagnai al cibo: beninteso essi amano i piaceri della tavola, ma non li apprezzano al massimo se non possono condividere quella gioia.

L’attività fisica è raccomandata sia per mantenersi in forma che per fare ricordare loro che anch’essi hanno un corpo.

Il Santo del giorno

L’ottavo giorno, del quarto mese dell’anno 2023 è dedicato nel calendario cristiano al Sabato Santo, la solennità che celebra la discesa di Gesù agli inferi. In questa occasione il Cristo vinse la morte e aprì le porte del Paradiso ai giusti che dimoravano negli inferi.

Consiglio del giorno

I nati l’8 Aprile dovrebbero non concentrarsi sempre e comunque soltanto sul sacrificio: soddisfare le proprie esigenze non è egoismo.

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?