Nati il 5 Maggio

Nascere il 5 Maggio: consigli e ostinazione

La numerologia esoterica considera il 5 come il numero del collegamento, della trasmissione, della mediazione, di tutto ciò che mette in contatto. Sarà sufficiente dire che la massima evoluzione di questa funzione è quella di mettere in contatto la terra con il cielo, l’uomo con Dio.

Già da queste poche considerazioni è chiarissimo il ruolo delicatissimo che è riservato al numero 5 seguendo i dettami della numerologia esoterica.

Le persone che hanno il numero 5 nella loro data di nascita hanno bisogno di una sorta di “corso intensivo”, un cammino spirituale fatto ad hoc per sviluppare la loro naturale inclinazione e far rendere al massimo le loro speciali doti.

Infatti queste persone hanno bisogno per prima cosa di conoscere a fondo sé stessi, di riconoscere il proprio valore e poi di iniziare a guardare agli altri riconoscendo il loro valore. Chi ha il 5, se non fa questo tipo di percorso, tende a giudicare troppo aspramente sé stesso e tutti gli altri.

Questa sentenziosità si trasforma molto presto in una rigidità mentale che li inaridisce rendendo così atrofizzate le loro capacità di mediazione: essi infatti, se rimangono troppo rigidi e giudicanti, diventeranno incapaci di fungere da collegamento.

Imparando invece a guardare dentro sé stessi e negli altri, porteranno a maturazione le loro capacità innate e si trasformeranno in eccellenti “trasmittenti”. È determinante che queste persone si aprano alla dimensione sacra della vita, a tutto ciò che eccede il mondo fisico.

Riconoscendo in sé stessi e negli altri ciò che è sacro riusciranno a trovare la loro strada, il loro giusto cammino. Anche l’umiltà dovrà essere coltivata con molta attenzione: questa qualità è infatti determinante per chi fa un percorso spirituale.

In questo ambito non esistono mai risultati acquisiti per sempre, ma si segue una direzione ben sapendo che ogni ostacolo superato aprirà una nuova traversia. Dietro ad ogni nuova intuizione, scoperta, consapevolezza si aprirà un’altra strada in salita.

Se si perde l’umiltà in un percorso spirituale si perde tutto, anche quei risultati che sembravano già ottenuti. Il destino delle persone che hanno il 5 nella data di nascita è quello di fare da collegamento, di svolgere una delicata funzione dunque che non può cedere in alcun modo ai facili entusiasmi.

È necessario essere preparati, seri, umili, aperti e di mettersi al servizio degli altri e del Sacro. Di solito questi individui sviluppano un rapporto molto conflittuale con l’autorità fin da giovanissimi, ciò paradossalmente li aiuterà a comprendere la differenza tra autorità e autorevolezza.

Una volta fatti tutti i passi necessari al loro sviluppo interiore potranno facilmente diventare delle guide, dei guru, molto autorevoli e poco autoritarie, che aiuteranno gli altri ad avvicinarsi al mondo del sacro e ad evolvere.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 5 è quella de Il Papa. Questa figura è vista in questa carta nel suo ruolo di pontefice, ovvero colui che costruisce i ponti.

Tipicamente infatti il Papa rappresenta il punto di comunicazione tra il Cielo e la Terra, il mondo spirituale e quello materiale. Nella raffigurazione classica di questo Arcano il Papa sorregge con una mano un bastone mentre con l’altra concede un gesto di benedizione, offrendo così allo stesso tempo protezione e insegnamento.

Da sottolineare che il Papa non trattiene nulla per sé: egli è come un’antenna che si limita a trasferire il segnale che riceve senza alcuna riserva.

Quando la carta de Il Papa si presenta in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno prendere in considerazione un elenco di parole e concetti che permetterà di approfondire la lettura dell’Arcano in questione: morale superiore, guida morale, potere spirituale, maestri, comunicazione, saggezza.

Qualora questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso rovesciato, sarà opportuno prendere a riferimento un elenco di parole e concetti molto differente: incomprensioni, dogmi religiosi, debolezza, avarizia, schiavitù.

Le persone nate il 5 Maggio, dal punto di vista planetario, sono governate da Mercurio, il pianeta che le scienze astrologiche associano alla rapidità di pensiero e al cambiamento repentino. L’influsso contemporaneo di Venere, pianeta che governa il Toro, stempera un po’ l’effetto di Mercurio e dona ai nati in questo giorno grazia e idealismo.

I nati il 5 Maggio

I nati il 5 Maggio sembrano avere una missione: aiutare gli altri, educarli e, se possibile, illuminarli. Questa loro voglia di dare consigli sommata alla loro determinazione nel farlo, li fa sembrare dei veri e propri ficcanaso.

I loro consigli infatti, seppure molto spesso giusti, solitamente non sono affatto richiesti! Le loro doti mentali sono particolarmente sviluppate, ma non amano molto la teoria: essi sfruttano le loro grandi capacità intellettuali sempre a fini pratici.

Il problema più evidente dei nati in questo giorno è che anche quando prendono un “granchio” non riescono ad ammetterlo e danno sfogo a tutta la loro tipica ostinazione: ciò li rende molto meno efficaci di quello che potrebbero essere. Il loro sviluppo interiore ed anche i loro successi dipendono dalle capacità che mostreranno di sapersi rialzare dopo una sconfitta.

La Salute

I nati il 5 di Maggio per garantirsi una salute di ferro dovranno puntare tutto sull’equilibrio. Essi infatti potrebbero fossilizzarsi un aspetto della vita dando precedenza assoluta a quella a discapito degli altri.

Se invece sapranno mantenere un equilibrio tra sport, lavoro, affetti, regime alimentare, sesso, gioco, riposo… potranno raggiungere uno stato di salute assolutamente invidiabile.

L’importante è non trascurare nessun ingrediente. A tavola i nati in questo giorno sono portati naturalmente agli eccessi: sarà opportuno dunque tenere a bada il consumo di zuccheri, di grassi e alcol.

Per quanto riguarda le attività fisiche sono raccomandabili tutte, ma in particolare quelle che consentono il raggiungimento di un equilibrio tra piano fisico e mentale: yoga, tai-chi, meditazione…

Il Santo del giorno

Il quinto giorno, del quinto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Sant’Angelo da Gerusalemme. Nato a Gerusalemme divenne parte dell’Ordine del Carmelo, viaggiò molto compiendo miracoli, ma in Sicilia, a Licata, venne colpito a morte da 5 colpi di spada di sicari inviati da un possidente locale.

Consiglio del giorno

I nati il 5 Maggio dovrebbero lasciar vivere in pace gli altri e dedicarsi maggiormente a migliorare sé stessi.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?