Nati il 22 Gennaio

Nascere il 22 Gennaio: energia ed entusiasmo

Visto attraverso l’ottica della numerologia esoterica il 22 rappresenta il numero dell’energia pura, caotica, primordiale, primitiva, senza limiti, difficile da controllare.

Stiamo parlando dunque di una forma di energia primigenia, che non ha ancora preso alcuna forma, totipotente, che può trasformarsi in qualunque cosa, ma che rimane informe.

Per comprendere appieno questo concetto è possibile pensare al 22 come ad un’anima che non ha ancora preso un corpo: può incarnarsi in qualunque modo, può tutto, ma non ha ancora preso forma.

Le persone che hanno il 22 nella data di nascita evidenziano gli effetti di questa energia in molte maniere differenti, ma potremmo dire che solitamente questi individui si distinguono per una certa originalità, una tendenza all’essere giocherelloni e simpatici e si rivelano capaci di alcune intuizioni geniali.

È necessario però che le persone che hanno il 22 entrino in funzione con questo numero e per farlo devono liberarsi da ogni catena, aprirsi, non farsi condizionare dai giudizi degli altri, sottrarsi alle costrizioni sociali.

Il fatto di non porsi domande, di non dare retta a pregiudizi rappresenta il loro punto di forza maggiore che permette loro di seguire il proprio istinto e le proprie intuizioni.

Possono sembrare dei folli perché non hanno filtri e si buttano nelle imprese che sembrano impossibili per tutti gli altri. In realtà essi sono dotati di percezioni differenti, di visioni più lucide, come se vedessero il mondo da una distanza maggiore rispetto agli altri.

Ciò lo rende un “viaggiatore” perfetto: non solo in senso fisico, ma anche un esploratore di universi emotivi che si adatta perfettamente ad ogni ambiente e situazione.

Tra gli Arcani Maggiori la carta numero 22 è quella de Il Matto. Alcuni considerano questa carta come la numero 0 poiché essa apre e/o chiude il ciclo del mazzo: questo Arcano è prima dell’inizio e dopo la fine e va dunque considerato come una carta assolutamente speciale.

Nella rappresentazione classica dei Tarocchi di Marsiglia troviamo un giullare, un vagabondo o comunque una persona che non ha vincoli e che vive in maniera del tutto libera. Questo tipo di persona viene considerata molto spesso pazza proprio per questa sua mancanza di “ancoraggi a terra”.

Il bello de Il Matto è che funziona come un Jolly: di per sé non ha un valore specifico, ma può diventare tutto. Con sé porta un piccolo sacco dove sono raccolte le pochissime cose di cui ha bisogno. Egli vive in un eterno presente, libero da qualunque vincolo anche verso sé stesso.

Quando la carta de Il Matto esce in una stesa di Tarocchi, al fine di interpretare correttamente il suo messaggio, è necessario tenere presenti alcuni concetti di riferimento e parole chiave: agire con spensieratezza, provare cose nuove, iniziare qualcosa, energia primordiale senza forma, sciocchezza.

Nel caso in cui questa stessa carta si presenti nella stesa in senso rovesciato sarà opportuno tenere presenti ben altre parole chiave e concetti di riferimento: incapacità, prigionia, negligenza, follia, fuga, vanità, assenza, costrizione, inaffidabilità.

Le persone nate il 22 di Gennaio dal punto di vista planetario sono governate da Urano, il pianeta che tradizionalmente è considerato legato a doppio filo ad un atteggiamento ondivago e al contempo fortemente esplosivo.

Nel caso specifico dei nati in questo giorno Urano ricopre un ruolo doppiamente importante, poiché esso è anche il governatore del segno dell’Aquario. Ne consegue che questo doppio influsso uraniano darà origine a personalità particolarmente vulcaniche, altalenanti, entusiaste e spesso affascinate dal mistero e dall’immaginazione.

 

I nati in questo giorno

I nati il 22 di Gennaio sono dotati di un’energia molto speciale che attira molte persone e ne allontana altre. Essendo molto impulsivi, emotivi e spontanei dimostrano qualche difficoltà nei rapporti con gli altri sia nella sfera privata che in pubblico: non sono facili da gestire e spesso non sono in grado di controllare le loro turbolenze.

Tra i nati in questo giorno sono destinati al successo soprattutto quelli che imparano a gestire questa grande energia che li guida, quell’entusiasmo che li accompagna ad ogni passo. Il tema del controllo dell’energia è centrale per questi individui.

Se riescono a controllare sentimenti ed emozioni infatti sapranno rapportarsi al meglio con gli altri e potranno sviluppare al meglio tutte le loro potenzialità.

Il loro entusiasmo e la carica energetica che si portano dietro è infatti considerata da chi gli sta vicino più un disturbo, una turbolenza, anziché una risorsa: se invece i nati in questo giorno imparano a distribuirla meglio, ne gioveranno tutti.

Anche a livello professionale devono imparare a moderarsi, a seguire i consigli dei più esperti e a tenere a freno i cavalli scalpitanti del proprio intuito. Non si può vivere di sole intuizioni e, soprattutto nella vita professionale, l’attenzione ai dettagli, l’affinamento delle capacità tecniche, la cura del particolare è altrettanto importante della forza creativa e dell’originalità.

Seguire i consigli non li snaturerà. Sarebbe per altro impossibile ad un nato in questo giorno dimenticare la propria natura così selvaggia, energica e difficile da imbrigliare. Sarebbe opportuno fare un percorso spirituale che aiuti a prendere il controllo della propria emotività.

 

La Salute

I nati il 22 Gennaio hanno un punto debole dal punto di vista della salute nel sistema nervoso e nella loro emotività sempre in procinto di esplodere. Come detto in precedenza sarebbe importante per queste persone iniziare un percorso spirituale che li porti a sviluppare capacità di controllo su sentimenti ed emozioni.

Yoga e discipline meditative sono fortemente consigliati. A tavola i nati in questo giorno dovrebbero esaltare il loro gusto culinario trasformandosi in cuochi provetti: essi hanno l’intuito giusto per riuscire a trasformare i piatti in deliziose esperienze.

Particolarmente raccomandate tutte quelle attività fisiche che esaltino i sensi, ad esempio le passeggiate in mezzo alla natura.

 

Il Santo del giorno

Il ventiduesimo giorno, del primo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Vincenzo di Saragozza, diacono e martire della cristianità vissuto tra terzo e quarto secolo dopo Cristo.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 22 Gennaio dovrebbero arrendersi a quello che sentono portargli giovamento.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?