Nati il 18 Gennaio

Nascere il 18 Gennaio: infanzia e fantasia

Secondo la numerologia esoterica il 18 è il numero dell’equilibrio tra Cielo e Terra e rappresenta anche una sorta di connessione, di canale, tra queste due differenti sfere.

Per parlare del 18 è necessario fare riferimento ad un’energia interiore, una fiamma che scalda il cuore e che proviene dalla parte accogliente, femminile, che è dentro ogni individuo.

Questa parte ricettiva, riflessiva, è un dono estremamente prezioso che si esprime perfettamente, dal punto di vista numerico, con il 18. Questo numero è visto dagli esperti di numerologia esoterica come una sorta di utensile atto a mettere in ordine le energie inconsce e che riesce a tradurre queste ultime in vere e proprie emozioni.

Anche l’intuito, le pulsioni, la sensibilità sono sfere di pertinenza del 18 e qui si apre dunque tutto ciò che ha a che fare con la poesia, con l’ispirazione e con l’espressione artistica in generale.

In qualche modo questo numero ha a che fare con tutto ciò che proviene dalla fantasia e dal mondo dei sogni. Nelle persone che hanno il numero 18 nella loro data di nascita non è raro trovare delle vere e proprie capacità medianiche o comunque segni evidenti di un intuito particolarmente sviluppato.

Essi si dimostrano in grado di capire prima di altri le situazioni e senza utilizzare i canali della logica. Da notare però che il numero 18 è anche connesso con il concetto di illusione, che è, quest’ultima, anche un metro per capire quanto il proprio mondo interiore influisca nella vita.

Quando entra in conflitto il 18 porta ad avere paura del proprio lato ricettivo, sensibile, femminile e si “dimentica” del proprio bisogno d’amore per paura di rimanere deluso.

Tra gli Arcani Maggiori la carta numero 18 è quella de La Luna. Non è un caso che sia proprio la luna ad incarnare perfettamente la parte femminile e ricettiva a cui è collegato il numero 18.

La luna infatti brilla di luce riflessa, riceve la luce solare, l’assorbe e la restituisce. Il legame del satellite naturale con l’acqua è fortissimo, così come dal punto di vista simbolico la luna è legata fortemente alle emozioni: non è un caso che le persone che faticano a gestire la propria emotività vengano definite “lunatiche”.

In questa carta vediamo la luna di profilo, mentre guarda a sinistra, ovvero verso il passato. Sotto all’astro si trovano due lupi che si nutrono delle gocce che cadono dai suoi raggi. In uno specchio d’acqua emerge un’aragosta, crostaceo che rappresenta chiaramente le profondità e la dura scorza sotto alla quale si nasconde la nostra parte più vera.

Nelle chele l’aragosta stringe delle perle, chiaro simbolo di un tesoro racchiuso dentro ognuno di noi.

Quando la carta de La Luna si presenta in una stesa di Tarocchi è necessario tenere presenti alcuni concetti di riferimento e parole chiave per una corretta interpretazione dell’Arcano: intuizione, attrazione, ricettività, femminilità, madre cosmica.

Nel caso in cui l’Arcano si presenti in senso inverso nella stesa i concetti di riferimento e le parole chiave saranno molto diversi: paura, confusione, inganno, illusione, mancanza di scopo.

Le persone nate il 18 Gennaio dal punto di vista planetario sono governate da Marte, il pianeta che tradizionalmente viene legato all’aggressività, all’energia, alla guerra.

In questo caso specifico l’influsso del pianeta rosso si somma a quello di Saturno, pianeta che governa il segno del Capricorno, e ne risulta una personalità che potrebbe diventare eccessivamente accomodante e incline a farsi sfruttare dagli altri.

 

I nati in questo giorno

I nati il 18 di Gennaio non abbandonano mai del tutto l’infanzia, tanto che anche da adulti vengono spesso tacciati di essere troppo ingenui. Da loro tutto ci si può aspettare tranne che il calcolo, i doppi fini, l’opportunismo, la tendenza all’avarizia.

Ciò li rende poco adatti a muoversi nel mondo contemporaneo: essi infatti sono sempre in sintonia con tutto ciò che è naturale e spontaneo, con il divertimento semplice e disincantato, e ben lontani dalle preoccupazioni e dalle fobie.

Le esigenze tipiche del mondo degli adulti gli pesano in maniera importante e cercano di svolgerle più rapidamente possibile in modo da non andare ad intaccare il loro mondo giocoso.

Queste loro attitudini li rendono dei genitori straordinari poiché entrano in connessione con facilità con i figli, soprattutto quando sono ancora in età pre-adolescenziale.

I nati in questo giorno hanno vissuto la fine dell’infanzia come un vero e proprio trauma che hanno potuto superare solo se sono stati spalleggiati da genitori sensibili, altrimenti potrebbero avere avuto un periodo di ribellione molto accesa.

Per supportare il loro entusiasmo, la loro voglia di vivere in maniera spensierata, hanno bisogno di un’avventura dopo l’altra e quando non hanno questa fortuna e si scontrano con il grigiore della realtà si rifugiano in un mondo immaginario.

Questo ritiro interiore può diventare un problema quando tutte le gioie e gli interessi vengono coltivati soltanto in questo mondo interiore e la persona inizia a separarsi dall’esterno.

 

La Salute

I nati il 18 Gennaio devono tenere sott’occhio la loro capacità di fantasticare e di rinchiudersi nel mondo dei sogni. Questo loro potere è senz’altro un dono, ma non quando diventa un elemento che li separa troppo dalla realtà circostante.

In questi casi diventa un pericolo per la salute mentale e fisica. È di fondamentale importanza per queste persone evitare assolutamente l’assunzione di qualunque forma di droga, soprattutto quelle allucinogene e gli antidepressivi.

I nati in questo giorno a tavola dovrebbero sperimentare piatti nuovi, esotici, divertenti, interessanti, ma sempre comunque legati alla natura e alla leggerezza.

La competizione non è molto adatta per le persone nate in questo giorno, ma è molto raccomandata l’attività fisica moderata come, ad esempio, delle belle passeggiate in mezzo al verde.

 

Il Santo del giorno

Il diciottesimo giorno, del primo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Santa Margherita d’Ungheria, principessa e religiosa del tredicesimo secolo dopo Cristo che era figlia del re d’Ungheria Béla IV.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 18 Gennaio dovrebbero rimanere in contatto costante con la realtà sociale non dimenticando mai che la sicurezza è un fattore da considerare.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?