Nati il 17 Marzo

Nascere il 17 Marzo: coinvolgimento ed entusiasmo

Il 17, proprio come il 13, è accusato ingiustamente di portare sfortuna. Da dove nasce questa convinzione?

Le origini di queste tradizioni popolari sono molto lontane nel tempo e sono comunque molto interessanti da ricercare al fine di comprendere al meglio il valore simbolico del numero stesso.

Nell’Antica Grecia la scuola pitagorica guardava con molto sospetto al 17 per la sua posizione: esso infatti è in mezzo a due numeri che venivano considerati perfetti, il 16, che geometricamente è un quadrilatero di 4×4, e il 18 che è un quadrilatero di 3×6.

Il 17 era dunque visto come un elemento di disturbo in mezzo a due perfezioni. Anche la Bibbia ha contribuito a gettare un ombra su questo numero: nel famoso episodio del Diluvio Universale, la punizione divina si abbatté sul pianeta a cominciare dal giorno 17 e finì il 17 successivo.

Per quanto riguarda la cultura romana il fraintendimento su questo numero è stato un poco più macchinoso: essi infatti trascrivevano il 17 come XVII, che corrisponde all’anagramma di VIXI.

Quest’ultima parola era riportata in tutte le lapidi e si può tradurre come “vissi”. Quando la cultura greca, quella ebraica e quella romana, si fanno una brutta idea di un numero, è piuttosto difficile per quello scollarsi di dosso l’ingiuria.

In realtà secondo la numerologia esoterica il 17 è un numero molto propizio, ripieno del potere dell’8 (1+7 = 8), e capace di aprire orizzonti nuovi soprattutto dal punto di vista della consapevolezza.

Il 17 arriva in un momento, dopo il 15 e il 16, in cui oramai ci si è depurati di tutte le ancore del passato, liberati di tutte le vecchie strutture e si è arrivati ad avere una visione più completa, più lucida e consapevole.

Con il 17 si ha consapevolezza dei propri mezzi, del proprio ruolo e della propria identità. Soltanto grazie a questa consapevolezza acquisita si potrà infatti essere di qualche aiuto agli altri nella loro crescita personale.

Il 17 in opposizione funziona male e disturba l’evoluzione perché evidentemente qualcosa di non risolto è ancora lì, la purificazione necessaria non è ancora stata completata.

Le persone che hanno il 17 nella propria data di nascita dovrebbero avere come focus quello di sviluppare tutte le loro potenzialità, conoscersi in maniera profonda, accettarsi con tutti i pregi e i difetti. Soltanto a questo punto essi potranno vivere la loro vita con fiducia ed in maniera del tutto autentica.

Nel circolo privilegiato degli Arcani Maggiori del Mazzo dei Tarocchi la carta numero 17 è quella de La Stella, anche detta Le Stelle.

In questa carta, nei mazzi tradizionali, è rappresentata una donna nuda che versa in un corso d’acqua dei liquidi provenienti da due differenti anfore. Il simbolo dietro a questo Arcano è chiaramente un riferimento alla purificazione dei nostri liquidi e fluidi.

In fondo si tratta di un’ultima tappa del processo di purificazione energetica che è necessario affinché quella stessa energia possa essere rimessa in circolo, donandola agli altri.

Molto interessante notare come nel momento in cui l’energia viene purificata al massimo grado, quasi in automatico viene messa subito a disposizione degli altri.

Quando la carta de La Stella entra in una stesa di Tarocchi è importante tenere presenti alcune parole e concetti che saranno molto utili per ottenere una lettura completa dell’Arcano: bellezza, gioventù, fiducia nel futuro, nuove visioni, superamento degli ostacoli, volontà di mostrarsi al mondo, grandi possibilità, concretizzazione dei sogni.

Qualora questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso invertito, le parole e i concetti da prendere a riferimento per la lettura saranno molto diversi: menzogna, vanità, furto, arroganza, solitudine, spreco, perdita, impotenza.

Le persone nate il 17 Marzo dal punto di vista planetario sono governate da Saturno, un pianeta che l’astrologia ha sempre associato alle restrizioni, alla percezione dei limiti e alla tendenza a giudicare.

L’influsso contemporaneo di Nettuno, pianeta che governa il segno zodiacale dei Pesci, ammorbidisce un poco il quadro generato da Saturno donando ai nati in questo giorno una certa fortuna materiale ed un grande fascino personale.

I nati il 17 Marzo

I nati il 17 di Marzo vivono vite entusiasmanti, briose, piene d’azione, di movimento, di viaggi… si fanno rapire totalmente dalle attività che svolgono mettendo da parte anche le necessità più egoistiche.

Alcuni tra i nati in questo giorno riescono a portare avanti le attività al massimo e a sviluppare anche il proprio io, mentre altri, si lasciano travolgere e finiscono per diventare passivi e inconcludenti.

Queste persone partecipano volentieri ad ogni attività, con entusiasmo, soprattutto se queste gli consentono di interagire con altri.

L’aspetto sociale è molto importante per loro poiché senza questo tipo di stimolo possono trasformarsi in solitari e chiudersi in un guscio.

Essi invece hanno bisogno di uscire fuori, di esporre la propria personalità, di brillare direttamente sotto alla luce del sole.

Il loro entusiasmo e il tasso di coinvolgimento in quello che fanno è davvero elettrizzante e sostiene anche le persone che stanno loro vicino.

L’importante è che essi imparino a concentrare ogni tanto le loro energie su una cosa alla volta, evitando di passare da un’attività all’altra con troppa facilità.

La Salute dei nati il 17 Marzo

I nati il 17 Marzo tendono troppo spesso ad aspettare prima di prendere in seria considerazione un sintomo: a volte prendere per tempo un malanno può salvare la vita.

A tavola i nati in questo giorno dovrebbero puntare su un maggiore equilibrio affidandosi ad una dieta ben bilanciata e basata su ingredienti freschi, sani e naturali.

Il consumo di grassi animali, zuccheri e alcol dovrebbe essere ridotto al minimo. I nati in questo giorno avrebbero bisogno di svolgere attività fisica anche a bassa intensità, ma quotidianamente. La regolarità è molto importante nel loro caso.

Il Santo del giorno

Il diciassettesimo giorno, del terzo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Patrizio, uno dei più celebri vescovi di ogni tempo (almeno in ambito anglosassone).

Egli si distinse nella conversione dell’Irlanda mostrando virtù straordinarie e compiendo moltissimi miracoli.

Consiglio del giorno

I nati il 17 Marzo dovrebbero sfruttare l’entusiasmo con cui si gettano nelle esperienze per costruire un equilibrio interiore.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?