Nati il 8 Settembre

Nascere l’8 Settembre: serietà ed efficienza

I nati l’8 settembre sono ovviamente governati dal numero 8 e dal pianeta Saturno. Poiché quest’ultimo rappresenta un richiamo ad un senso di limitazione, di prudenza, di fatalismo e responsabilità si noteranno sui nati in questo giorno delle tendenze particolarmente conservatrici. Vi è da aggiungere che l’asse Saturno-Mercurio (visto che Mercurio governa il segno zodiacale della Vergine), offre un notevole bagaglio dialettico ed intellettuale. Le persone governate dal numero 8 tendono a costruire la propria vita alla propria carriera mattone dopo mattone, con lentezza ma con determinazione. Seppure siano persone molto espansive, quelle governate dal numero otto, l’influenza di Saturno si fa sentire e li presenta come personaggi abbastanza austeri ad un primo sguardo.

Tra gli Arcani Maggiori La carta numero 8 è quella della Giustizia, almeno nei Tarocchi di Marsiglia. La carta ci presenta una figura femminile che sorregge con la mano destra una spada e con la mano sinistra una bilancia. Da una parte quindi sorregge uno strumento di ammonimento, mentre dall’altra mostra la sua imparzialità.

Nel lato positivo della carta troviamo significati legati all’equità e alla stabilità, al senso dell’organizzazione, alla precisione e alla neutralità. Nel suo lato oscuro invece troviamo una certa rigidità, la difficoltà a farsi capire, la complicazione.

 

I Nati l’8 Settembre

I nati l’8 settembre sono individui piuttosto misteriosi, per nulla facili da capire anche per chi gli sta molto vicino. Le loro intenzioni sono sempre lodevoli, ma, come noto, la strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni: infatti essi mirano a mettere ordine, ad appianare dissidi, a risolvere problemi, a migliorare le condizioni del proprio ambiente, ma quando imboccano una strada sbagliata non sanno tornare sui loro passi. La loro determinazione costituisce una sorta di cecità, infatti nella convinzione di avere agito per il bene continueranno imperterriti. Anche quando non sarebbe il caso.

Spesso vengono fraintesi a causa della loro riservatezza, ma possono arrivare anche ad incarnare un certo stile di vita o un gruppo di appartenenza. Essi infatti sanno interpretare diversi ruoli nonostante la tendenza al riserbo. Hanno una visione del mondo piuttosto dicotomica: non esistono le sfumature di grigio, ma esiste solo il bianco e il nero. In qualche maniera essi si considerano come dei cavalieri che hanno lo scopo di difendere la propria famiglia, il proprio stato, il partito, la Chiesa, gli ideali, i valori…

In qualche maniera risultano essere loro i primi ribelli di tutto ciò che credono di difendere, ed è dunque importante che essi svolgano delle attente analisi nel profondo della loro interiorità al fine di comprendere quali siano i veri valori che risiedono in loro. A volte infatti essi si illudono di avere ideali purissimi per poi rendersi conto che in realtà tutta quella purezza non gli appartiene. È quindi opportuno che i nati in questo giorno analizzino a fondo sé stessi prima di intraprendere qualunque azione, anche in considerazione degli effetti che il loro agire potrebbe avere sull’ambiente circostante e sulle persone.

Le grandi capacità recitative, il fascino da intrattenitori, dei nati l’8 settembre permette loro di controllare in qualche modo gli altri: seppure abbiano un notevole senso dell’umorismo e lo sappiano utilizzare nei momenti giusti, nessuno prende alla leggera un nato in questo giorno. Ricevono molti attestati di stima e di rispetto ed in alcune persone ispirano addirittura una certa venerazione, a volte incutono anche timore. Possono rivelarsi degli ottimi genitori perché sanno stimolare i figli, seppure potrebbero dimostrarsi troppo inflessibili, esigenti ed anche tiranni.

Tendenzialmente però si rivelano figure molto leali e di grande sostegno. Una volta che si riconosce la loro leadership nel gruppo essi si dimostrano particolarmente affascinanti. Non sono, senza dubbio, persone con cui si possa andare facilmente d’accordo poiché hanno opinioni estremamente forti, di solito a difesa dello status quo, che difendono strenuamente. Le opinioni altrui non riescono ad influenzarli quasi mai ed essi proprio come accennato in precedenza, continuano a seguire la loro strada fino in fondo, nella certezza di essere nel giusto, anche quando questa porta evidentemente ad un dirupo.

 

La Salute

Chi nasce nell’ottavo giorno del nono mese dell’anno si rivela particolarmente difficile da istruire sulla propria salute. Essi infatti hanno idee preconcette su come bisognerebbe prendersi cura di sé stessi, ma spesso queste idee si rivelano totalmente sbagliate. Hanno dunque bisogno, purtroppo per loro, di imparare direttamente dai propri errori. Come abbiamo visto i nati in questo giorno sono particolarmente attirati dal concetto di purezza, soprattutto quando si tratta della purezza dei pensieri altrui. Non vi è una corrispondenza sul concetto di purezza per quanto riguarda la propria salute e il proprio stile di vita. Essi infatti conducono una vita piuttosto sregolata, piena di stress, seguendo un’alimentazione tutt’altro che sana. Per questi motivi sono soggetti a problemi cardiovascolari e a disturbi derivati da una dieta particolarmente trascurata. Dovrebbero invece puntare ad un’alimentazione variegata, equilibrata e sana e dedicarsi maggiormente alla moderazione in tutti gli ambiti.

Una certa attività motoria sarebbe consigliabile anche per incanalare in maniera sana la loro dinamicità, così come sarebbe opportuno concedersi maggiori spazi per il relax.

 

Il Santo del Giorno

Il Giorno 8 Settembre è dedicato nel calendario cristiano alla Natività di Maria, la Beata Vergine che diede vita a Gesù Cristo. I genitori di Maria furono San Gioacchino e Sant’Anna e l’opera del Signore cominciò con la creazione di una donna perfetta che avrebbe saputo schiacciare la testa al serpente.

Il suo concepimento avvenne senza macchiarsi del peccato originale poiché avrebbe dovuto concepire il figlio di Dio. Il progetto del Signore aveva bisogno di un “terreno” puro. In questa giornata si ricorda la nascita della madre di tutte le madri, di colei che ebbe il privilegio di ospitare nel proprio grembo il Salvatore.

 

Conclusione

I nati l’8 settembre hanno bisogno di spazio, di ritrovarsi, di capirsi, di approfondire sé stessi e di lottare per quello in cui si crede veramente. È importante che i nati in questo giorno si avvicinino a forme di meditazione che gli permettano di conoscere a fondo la loro interiorità.

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Scopri di più da Numerologia Esoterica

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Hai bisogno di aiuto?